Ricerca nel sito
Cerca
  • WIXTA INDUSTRIES, leader mondiale nello sviluppo di reattori a 'idrocavitazione controllata'
Nato a Roma 36 anni fa, Cristian Isopo da sempre appassionato di tecnologia ha studiato presso l’Istituto Tecnico Aeronautico con un sogno: quello di diventare un pilota militare. A volte però gli eventi della vita ti portano a guardare verso nuovi orizzonti. Un incidente in moto gli causa una brutta frattura ad una gamba ed i suoi obiettivi cambiano. Senza iscriversi ad alcuna facoltà universitaria Cristian decide di dedicarsi allo studio da autodidatta: meccanica, fisica, matematica, sono queste le sue letture, senza tralasciare le storie di grandi uomini e imprese che hanno cambiato il mondo.

Nel 2001 insieme con un suo amico viene a conoscenza di un sistema che potrebbe essere utile per il settore aeronautico. Incuriosito, parte per gli Stati Uniti. Una volta rientrato in Italia decide di aprire una società con l’obietto di sviluppare un impianto intelligente ed innovativo per il sollevamento di aerei ed elicotteri.

“Mi piace sperimentare ed è anche per questo che non ho mai smesso di viaggiare. Ho imparato che la curiosità e la passione non deve mai mancare, anche di fronte a situazioni avverse. – ci confessa Cristian - E’ forse per questo motivo che senza timore ho sempre cercato nuove strade per il mio futuro professionale”.

Siamo nel 2004 e Cristian fonda Crisotech insieme con altri partner Italiani, con i quali inizia un cammino che lo porta a realizzare qualcosa di veramente straordinario: il primo sistema di sollevamento di aeromobili di tipo meccatronico che permette di alzare un aeromobile in circa 180 secondi con l’ausilio di 1 sola persona dedicata.

Ma l’ingegno di Cristian è appena iniziato. Sempre alla ricerca della giusta intuizione, si mette a lavorare ad un progetto innovativo: un sistema che permetta di riscaldare i liquidi grazie al fenomeno della cavitazione idrodinamica. “Nel 2009 – ci racconta Cristian – sulla scia di quanto già realizzato e sulla base dei miei nuovi studi decido di aprire Wixta Industries”.

Anche in questo caso il risultato è incredibile. Dopo solo 5 anni di vita, Wixta è leader mondiale nello sviluppo di reattori a "idrocavitazione controllata", con un sistema brevettato (Hidrocavitator Reactor) che sta rivoluzionando molti processi industriali. L’azienda ha intuito infatti come utilizzare questo fenomeno nei liquidi, ottenendo una pastorizzazione e omogeneizzazione più efficiente del latte e dei succhi di frutta.

“La cavitazione è la formazione di piccole cavità di vapore all’interno di un liquido – ci spiega Cristian. - Di solito si formano quando un liquido è sottoposto ad una variazione di pressione molto rapida. Un evento che in altri campi è per lo più indesiderato, come ad esempio avviene nei razzi vettori in campo aeronautico o spaziale. Ma non è questo il nostro caso…”. “Grazie alle nostre ricerche – prosegue Cristian - stiamo riuscendo a dimostrare come il fenomeno della cavitazione idrodinamica abbia effetti positivi per la purificazione di un liquido. I virus e i batteri vengo distrutti a livello molecolare, senza essere costretti a portare la temperatura a 70 gradi, con un risparmio di energia che stiamo valutando intorno al 20-30%”.

Cristian è un fiume in piena. Ha un entusiasmo contagioso, segno concreto di quanto sia soddisfatto per quanto fin qui realizzato.
“Posso dire di aver coronato un sogno. Siamo una azienda giovane ma ormai lanciata sul mercato, con tante idee e progetti che vogliamo realizzare in futuro – ci dice Cristian. Abbiamo partner in tutto il mondo e in diversi settori, che vanno dalla chimica verde, all'industria petrolifera, passando per le società che gestiscono navi da crociera”.

L’intervista si chiude lanciando una provocazione e anticipando un futuro, chissà poi non troppo lontano: “ Sai che stiamo studiando come raffinare il petrolio senza emissioni?..Ci stiamo lavorando..”.

Wixta è una impresa che nel periodo di start up è stata ospitata presso l’Incubatore ITech di BIC Lazio. La società ha vinto vari premi regionali e nazionali, fino ad essere accolta nel club Ecolink + che conta le 100 imprese più eco-innovative d'Europa.
L’impresa ha studiato il fenomeno della generazione di cavitazione idrodinamica nei liquidi, usufruendo del supporto del Programma ESA BIC Lazio all’interno del programma di trasferimento tecnologico (TTP) dell’Agenzia Spaziale Europea. L’obiettivo del Programma, nel quale sono partner BIC Lazio, ESA ed ASI, è quello di aiutare le start up ad applicare soluzioni tecnologiche derivanti da know-how di origine spaziale in settori non spaziali.


Settore
Progetta e realizza: reattori a cavitazione idrodinamica controllata; innovativi sistemi di generazione del calore; sistemi meccatronici per la movimentazione al suolo di aerei ed elicotteri. Fornisce inoltre consulenza tecnologica.
Attività
Wixta Industries è una azienda hi-tech nata nel 2009 che attualmente sviluppa soluzioni tecnologicamente avanzate basate sul principio fisico della “cavitazione Idrodinamica controllata”.
Prodotto
L'azienda dopo aver studiato il fenomeno della generazione di cavitazione idrodinamica nei liquidi nell'ambito del programma ESA Bic Lazio, ha sviluppato diversi brevetti e applicazioni dell'Hydrocavitator una tecnologia basata sul concept innovativo di reattore a idrocavitazione. Una particolare applicazione è quella di inserire sistemi di generazione di nano e pico bolle in un sistema di scavo innovativo per applicazioni petrolifere e geotermiche.
Contatti
Cristian Isopo
Wixta Industries
Via Della Tenuta di Torrenova 142 - 00133 Roma
Tel. +39.338.2032720 - 3299651191
c.isopo@wixta.com
wixtasystems@gmail.com
Powered by XAOS Systems - Juice Engine