Ricerca nel sito
Cerca
  • Over e Smart-I protagoniste del secondo Open Day del Tecnopolo Tiburtino
Come fare per risparmiare grazie all’innovazione tecnologica? Protagoniste del secondo Open Day del Tecnopolo Tiburtino, le startup Smart-I ed Over, che hanno presentato nuove soluzioni per la riduzione dei consumi energetici: dall’illuminazione stradale, al controllo e misurazione di ogni punto elettrico della casa o di un ufficio.

Nel corso dell’incontro che si è tenuto presso lo Spazio Attivo di BIC Lazio Roma Tecnopolo, Smart-I ha mostrato come sia possibile ridurre fino a quasi il 50% i consumi per l’illuminazione stradale (per un risparmio stimato per le grandi città di oltre 4 M€ all’anno).
SmartEye, il prodotto presentato da Smart-I, è un sistema integrato con sensori ottici installati sui lampioni della luce. Tramite l’analisi del tratto stradale, SmartEye è in grado di riconoscere e classificare i pedoni ed i veicoli, identificando l’effettiva necessità di luce (Smart Lighting). Il sistema è inoltre in grado di monitorare il traffico, riconoscendo situazioni anomale, come incidenti stradali e incendi.

Over, spin-off dell’Università La Sapienza di Roma, ha sviluppato due dispositivi intelligenti in grado di controllare e misurare da remoto il corretto funzionamento ed il consumo di ogni punto elettrico, capaci di ridurre gli sprechi fino ad un 30%. A differenza degli altri sistemi presenti sul mercato, il sistema studiato da Over consente un monitoraggio semplicissimo ma “chirurgico” su ogni singolo apparecchio elettrico e su ogni singola presa.

OPEN DAY è una iniziativa di BIC Lazio, del Tecnopolo S.p.A. e del Consorzio Roma Ricerche. L’obiettivo è far conoscere le attività ed i progetti delle imprese insediate nell’area del Tecnopolo Tiburtino attraverso un calendario di appuntamenti, per creare nuove opportunità e fare sistema.

PRESENTAZIONE SMART-I

PRESENTAZIONE OVER

Powered by XAOS Systems - Juice Engine