Ricerca nel sito
Cerca
  • Incubatore ICult BIC Lazio: la Provincia di Viterbo si rinnova e si innova con TTouch al Museo del Lago di Bolsena
Uno strumento multimediale unico ed innovativo a disposizione dei visitatori grandi e piccini, per conoscere, interagire e capire a fondo le biodiversità presenti in un grande patrimonio della Provincia di Viterbo, come quello del Lago di Bolsena.

Questa mattina presso l’Incubatore ICult è stato presentato dalla Provincia di Viterbo e da BIC Lazio il “TTouch Totem” che sarà installato presso il Museo del Lago di Bolsena.

Sono intervenuti: il Vicepresidente e Assessore all’Ambiente della Provincia di Viterbo Paolo Equitani, il Direttore del Museo Paolo Andreani, il Presidente della Fondazione Carivit Mario Brutti, per TTouch Francesca Capacchietti e Astolfo Vesci ed il Responsabile dell’incubatore ICult di BIC Lazio Giulio Curti.

“Si tratta – ha spiegato l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Viterbo Paolo Equitani – di uno strumento innovativo che permetterà di approfondire la conoscenza del Lago di Bolsena utilizzando i moderni strumenti della tecnologia multimediale. Un’iniziativa che la Provincia ha subito accolto con grandissimo favore, consapevole del valore didattico in essa contenuto. Attraverso giochi di abilità, schede scientifiche e video appositamente realizzati i visitatori avranno l’opportunità di entrare in stretto contatto con l’habitat lacuale, ammirandone i molteplici aspetti e le tante inedite caratteristiche, attraverso modalità di studio e di approccio originali e sicuramente efficaci. Un’iniziativa frutto di una positiva sinergia territoriale fra soggetti istituzionali e non, che sta portando risultati concreti nel migliorare la qualità dell’offerta turistica e didattica della Tuscia”.

“Il rinnovato sostegno all’attività del Museo del Lago di Bolsena corrisponde alla vocazione della Fondazione per una promozione qualificata del territorio della provincia di Viterbo mediante una struttura, quale il Museo, che ha ormai acquisito un ruolo significativo ben oltre i confini provinciali – ha sottolineato Mario Brutti Presidente della Fondazione Carivit - Si tratta di un modello di collaborazione fra i diversi soggetti del territorio, nel rispetto delle reciproche autonomie, al quale la Fondazione Carivit ispirerà sempre più le proprie scelte.

“TTouch è una delle startup che sono ospitate presso il nostro Incubatore. Si tratta di una delle prime startup innovative del territorio della Tuscia che si sono iscritte al Registro Speciale delle Imprese della Camera di Commercio di Viterbo - ha evidenziato Giulio Curti, responsabile dell’Incubatore ICult di BIC Lazio - Ad un anno esatto dalla loro nascita, sono orgoglioso che sia stato scelto dalla Provincia di Viterbo proprio il loro TTouch Totem. Uno strumento di design multimediale multitouch realizzato e prodotto interamente nella nostra città”

“Ad un anno dalla costituzione della nostra società, possiamo ritenerci molto soddisfatti del trend di crescita che questa giornata sta a testimoniare – ha dichiarato Francesca Capacchietti responsabile di TTouch – Si tratta di un risultato importante che premia il nostro lavoro e che ci lancia definitivamente sul mercato degli smart objects”.

Il Totem sarà a disposizione dei visitatori del Museo del Lago di Bolsena a partire da mercoledì 11 marzo.
Powered by XAOS Systems - Juice Engine